Mlfacets

Mlfacets

SCARICARE POSTA INVIATA DA WEBMAIL A OUTLOOK

Posted on Author Yozshushura Posted in Sistema


    Problema risolto – Leggiamo da Outlook e spediamo dal webmail??? Il caso specifico non è una costante di vita, è un evento che si determina. La posta elettronica rappresenta uno degli strumenti più importanti tra quelli utilizzati dalle aziende per stringere rapporti con i propri. La Posta in arrivo è stata regolarmente sincronizzata, la Posta inviata invece non è ho configurato un account IMAP con provider Aruba su Outlook Da menu a tendina selezioniamo la casella IMAP a cui vogliamo. mlfacets.com › Informatica › Applicazioni.

    Nome: posta inviata da webmail a outlook
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 25.30 Megabytes

    La scorsa impresa era la mancata visualizzazione del pop-up alla ricezione di nuovi messaggi, questa volta invece li vediamo impegnati nella mancata sincronizzazione bidirezionale dei messaggi inviati.

    Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele La perfezione è tuttavia un elemento irraggiungibile, capita quindi che si verifichino delle situazioni anomale, come quella che dopo aver spedito un messaggio e-mail dal nostro Outlook tale messaggio non compare nella cartella di raccolta e ancora peggio non compare nel server. Ovviamente il comportamento non è simmetrico, infatti se il messaggio viene spedito direttamente dal webmail del server lo troveremo comodamente salvato nella sua casella e anche replicato verso Outlook.

    Problema risolto — Leggiamo da Outlook e spediamo dal webmail??? Il caso specifico non è una costante di vita, è un evento che si determina con particolati associazioni di server di posta e di provider.

    Come mantenere lo storico delle e-mail inviate?

    Non è possibile trovare la cartella posta inviata

    La prima cosa da fare dopo l'installazione è creare il profilo del vostro account certificato. Per farlo, dopo aver aperto il programma, dal menu cliccare la voce "Archivia e-mail".

    Spostatevi nella pagina principale del programma e sotto alla voce "Account e-mail" inserire nello spazio presente il nome per intero del vostro indirizzo certificato es: test legalpec. Per scaricare i messaggi cliccare sul profilo creato presente nell'apposito riquadro "Profili salvati" presente nella pagina principale del programma e premere il pulsante "Esegui".

    Adesso il programma MailStore Home si collegherà alla vostra casella di posta ed eseguirà il download di tutti i messaggi presenti all'interno del server certificato.

    Una volta scaricati i messaggi dal server potete decidere di lasciarli nel vostro PC oppure consigliamo di salvarli, cosi come prevede anche la normativa vigente, in un supporto esterno tipo PenDrive, CD, DVD, Hard Disk, ecc.

    Per salvare i messaggi su di una cartella del PC o, cosi come previsto dalla normativa vigente, su di un supporto esterno cliccare su "Archivio personale" nel menu del programma, quindi cliccare sul nome del vostro indirizzo di PEC, poi su "INBOX". Cosi facendo nella zona centrale della pagina INBOX saranno caricati tutti i messaggi che sono stati precedentemente scaricati i quali possono essere ordinati per data, per oggetto oppure per indirizzo del mittente.

    Protocollo POP3 ed IMAP

    Invece per vedere ed eventualmente salvare i messaggi che sono stati inviati dall'indirizzo certificato, dopo aver cliccato nell'archivio personale cliccare nella freccia a sinistra di "INBOX" e poi nel menu a discesa che si aprirà cliccare su "SENT" e potrete cosi vedere i messaggi che sono stati inviati.

    Anche in questo caso saranno caricati tutti i messaggi che sono stati precedentemente scaricati i quali possono essere ordinati per data, per oggetto oppure per indirizzo del mittente.

    A questo punto, sia per la posta ricevuta e sia per la posta inviata, dopo aver selezionato il messaggio da scaricare, cliccare sul pulsante "Salva con nome" scegliendo quindi il percorso dove salvare il file con la relativa conferma. Ripetere le varie operazioni per gli altri messaggi da salvare. Per concludere, rammentiamo che il programma MailStore Home permette, oltre a quelle indicate sopra, di fare tante altre operazioni, quindi se ritenete di volerlo utilizzare è necessario che vi documentiate seguendo le indicazioni presenti all'interno della sua guida, in quanto non viene fornita nessuna ulteriore informazione o assistenza da parte nostra sull'utilizzo di questo programma.

    Per archiviare questi dati su un supporto "a parte", come già detto più volte ed indicato in precedenza, è consigliato salvarli su dei CD o DVD, oppure su dei PenDrive USB che oggi si trovano con molta capacità di salvataggio a prezzi non più eccessivi. Oltre ai sistemi indicati per salvare i file vi è anche la possibilità di poter utilizzare i cloud di storage nuvola dato che, in alcuni casi, questi vengono messi a disposizione in modo gratuito fino a diversi Gb di spazio prima che subentri un eventuale pagamento, quindi perchè non sfruttarli?

    Un cloud di storage, detto in parole non troppo tecniche, giusto per farlo capire ai meno esperti, sarebbe un sistema di archiviazione dati online che permette di archiviare, salvare, caricare e condividere file tra più dispositivi in possesso, sia fissi che mobili, purchè siano connessi alla rete internet.

    All'interno della propria casella di posta Google, cliccare sull'icona a forma di ingranaggio in alto a destra e scegliere Impostazioni. A questo punto cliccare sulla scheda Account e Importazione e, individuata la sezione "Controlla la posta da altri account", cliccate su Aggiungi un account email.

    Si apre una nuova finestra che consentirà di sincronizzare la casella Outlook. Nella prima finestra bisognerà inserire l'indirizzo di posta Oulook dal quale si intende migrare, mentre nella seconda bisognerà inserire il nome utente anche la conferma dell'indirizzo di posta è sufficiente e la password, scegliendo la porta tra quelle a disposizione nel relativo menu a tendina.

    Hai letto questo?FF7 SCARICARE

    Cliccare su Aggiungi account per proseguire nella procedura guidata. Per portare a termine la procedura, proseguire senza modificare le impostazioni già assegnate in modo automatico dalla procedura, a meno che non vengano mostrati messaggi d'errore.

    Importare posta elettronica da Outlook a Yahoo! Modifica delle cartelle speciali sul server Siccome Outlook richiede al mail server le suddette cartelle, è necessario verificare di averle impostate correttamente lato server. Se succede questo, Outlook ignora le cartelle esistenti della posta inviata e cancellata e ne crea di proprie, localmente.

    Impostando in Outlook il percorso della cartella root, il riconoscimento di queste dovrebbe essere corretto.


    Ultimi articoli