Mlfacets

Mlfacets

SCARICA KATAM

Posted on Author Vudotilar Posted in Sistema


    Anche con il katam dobbiamo essere pazienti: inizialmente scarica con facilità, ma non dobbiamo demordere bensì insistere nei primi tempi. la domanda e'questa ma in quanto scarica questo katam dai capelli? se scarica subito come l indigo non lo compro neppure, costa pure un. Il katam è un'erba tintoria che si ottiene dalla polverizzazione della Buxus Dioica, nome Ma il katam scarica più lentamente rispetto all'indigo. mlfacets.com mlfacets.com lawsonia 35gr. henne neutra su capelli castano chiaro è venuto cioccolato, colore bello dopo piu lavaggi katam se scarica è rimane piu.

    Nome: katam
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 50.15 Megabytes

    Il Katam è ricavato dalla macinazione delle foglie di un arbusto diffuso nelle zone desertiche e rocciose, in particolare dello Yemen ed è questo il motivo che lo rende presso che introvabile, vista la guerra civile in atto : la Buxus dioica.

    La polvere ottenuta dalla frantumazione delle foglie è rinomata per la colorazione dei capelli e la copertura dei bianchi e dei grigi, in combinazione con la lawsonia, in percentuali variabili a seconda del risultato atteso.

    Le informazioni che vi riporto estrapolate dagli e-store che la vendono, come al solito privilegiando quelli francesi che trovo più esaustivi , si riferiscono alla scheda tecnica della pianta, ergo sta poi a voi sperimentare percentuali e tempi di posa per ottenere quello che desiderate, o almeno provarci. Questa sua caratteristica si rivela decisamente interessante per chi vuole evitare i riflessi rosso arancio e per scurire i capelli ottenendo una colorazione tendente al cioccolato.

    Da precisare, che il Katam non si lega alla cheratina del capello, di conseguenza tende a scaricare facilmente se utilizzato in purezza. Si consiglia pertanto SEMPRE di abbinare alla polvere di katam una congrua percentuale di lawsonia, da stabilire in base al risultato atteso: maggiore sarà infatti la percentuale di katam utilizzata e più il colore virerà verso il cioccolato castano.

    Ovviamente, la colorazione viola prugna sarà particolarmente agevole in caso di capelli ben stratificati da hennate precedenti e sui capelli scuri diciamo almeno castano medio.

    Come si capisce se il tono è caldo o freddo? Quando vedete dei riflessi rame, mattone, quello sicuramente sarà un hennè caldo, se invece vedete dei riflessi fragola, ciliegia, quello è un hennè freddo!

    Come fare per ottenere un tono freddo o caldo? Se si desidera un castano dorato ahimè, è impossibile da ottenere con le erbe tintorie perchè ci sarà sempre il riflesso rosso della lawsonia. Per essere sicura che i riflessi nero blu o nero viola scarichino meno e per preparare una base uniforme, è sempre consigliabile fare una doppia applicazione nello stesso giorno oppure in 2 giorni di fila : 1a applicazione: una posa di 3 ore con solo lawsonia inermis henné rosso oppure un mix di lawsonia inermis e katam o indigo 2a applicazione: una posa di 2 ore con solo katam o indigo.

    Se vuoi sperimentare, per ottenere un nero profondo, con riflessi unici, fai un mix di indigo e katam. Il Katam, a differenza del normale henné, proviene dagli arbusti della pianta e non dalle foglie.

    Prodotti correlati

    Per qualsiasi dubbio, puoi consulatare la nostra Guida completa sull'Henné. A cosa serve? Ottimo anche come rinforzante.

    Esso infatti risulta ideale per rendere il capello più corposo, spesso e lucente. Risulta infine capace di purificare e ripristinare il ph del cuoio capelluto.

    Per ottenere effetti soddisfacenti la miscelazione con henne è sempre e comunque consigliata. Le percentuali possono variare a seconda dell'effetto desiderato. Come si usa?

    Su fondo castano-chiaro, senza o con pochissimi bianchi, porta la nuance su toni scuri e freddi. Aggiungere facoltativo un pizzico di bicarbonato in acqua di preparazione.

    Lasciar riposare la pastella per ore, mescolandola di tanto in tanto. Applicare sui capelli leggermente detersi ed appena umidi.


    Ultimi articoli