Mlfacets

Mlfacets

SCARICA AMULE ADUNANZA

Posted on Author Shakajar Posted in Multimedia


    Linux L'ultima versione rilasciata di aMule AdunanzA per GNU/Linux la potete scaricare da Qui Per l'installazione su Ubuntu e derivate. Scarica i nostri Software. eMule AdunanzA aMule AdunanzA. Presto disponibile anche Tsunami. Tsunami AdunanzA. LOGO. © - mlfacets.com, Tutti i. aMule AdunanzA è un software per piattaforme Linux e Mac OSX basato sul Tsunami è un client p2p che sfrutta il protocollo bittorrent per il download dei file. aMule AdunanzA, download gratis Mac. aMule AdunanzA La versione per utenti Fastweb di aMule.

    Nome: amule adunanza
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 15.47 MB

    I progetti principali sviluppati dai membri della comunità e dall'AduTeam. E' basato sul software opensource eMule e funziona specificatamente su reti Fastweb.

    Come eMule AdunanzA è una mod specifica nata per sopperire alla struttura nattata delle reti Fastweb. Tsunami è il nuovo progetto in sviluppo su AdunanzA. Si tratta di un client torrent con funzioni innovative, quali lo streaming e la ricerca integrata e altre feature uniche. Contrariamente ad eMule e aMule AdunanzA, funziona con tutti i provider. Ariete è un programma realizzato dal Team, scritto in C , che si occupa di aprire automaticamente le porte di eMule AdunanzA su router e firewall.

    Versioni modificate (mods) di eMule: le migliori

    La connessione alla rete, detta procedura di bootstrap, avviene contattando gli altri client che assegnano lo stato open nel caso siano contattati liberamente oppure lo stato di firewalled se la comunicazione risulta filtrata.

    A partire da eMule 0. Nella versione 0. Per controllare più agevolmente lo stato dell'id, si controllano le frecce in diagonale poste sul piccolo globo azzurro posizionato nella barra di stato del proprio client , in basso a destra:. Presente in eMule dalla versione 0. Una collezione è composta da un insieme di link eD2k ha quindi dimensioni molto contenute ed il suo download è quasi sempre immediato.

    I commenti si compongono di una valutazione compresa fra quelle elencate nella seguente tabella, il nome del file giudicato, l'autore del commento e il testo vero e proprio. Possono anche contenere messaggi che inducono al download di altri file, spesso guide su come velocizzare eMule e comunque del tutto inutili se non dannosi. I crediti sono uno dei modificatori per il calcolo del punteggio nella coda di upload. In eMule un client accumula crediti verso un altro client in base alla quantità di dati scambiati reciprocamente e variano da 1 a 10 calcolati con le seguenti formule:.

    Nota: Qualche mod di eMule fa scaricare pochi kB e poi blocca l'invio del file, cercando di guadagnare gli stessi crediti rispetto ai client "leali" che fanno scaricare l'intera parte. Per questo motivo, nella versione 0. In genere, eMule riconosce automaticamente il formato dei download incompleti, a condizione che sia presente almeno lo spezzone iniziale, e selezionando la funzione di anteprima avvia subito l'applicazione relativa.

    Sul sito ufficiale è raccomandato VLC media player. Con le vecchie versioni di eMule, per poterlo utilizzare era necessario scaricare anche un apposito plugin , ma con le versioni più recenti di eMule tra cui la 0. Basta comunicare il percorso dell'eseguibile, che di solito è:.

    Altamente consigliabile disabilitare la funzione che crea una copia del download parziale apposta per l'anteprima. Il variare del valore associato va a modificare il punteggio nella coda di upload. Queste sono le proprietà ed i valori utilizzati da eMule:. I download in eMule funzionano grazie ad un meccanismo di code. Ogni richiesta di upload è posta in una "lista d'attesa" propria di ogni eMule alla quale viene assegnato un punteggio calcolato:.

    Il tempo di attesa espresso in secondi indica da quanto tempo un client è entrato in coda per il download di un file. Esempio di 2 client che si trovano in coda fra di loro da 20 minuti, senza crediti fra loro: il primo ha il file in priorità release, l'altro ha lo stesso file ma in priorità bassa naturalmente hanno tutti e 2 il file incompleto :.

    Comunque è meglio lasciar gestire le priorità a emule in automatico e usare la priorità release per file più unici che rari. Vi sono 9 livelli distinti di priorità determinati dalla priorità della categoria e del file.

    La gestione delle fonti A4AF è basata sul meccanismo delle Priorità di download. Il sistema dell'offuscamento è disponibile a partire dalla versione 0.

    Questo sistema spedisce in modo random i dati permettendo di aggirare in qualche modo i filtri utilizzati da alcuni provider che limitano il Peer2Peer In Italia, fino al termine del , l'unico gestore che ammetteva di aver predisposto alcune limitazioni in situazioni di elevato traffico era Libero [9] consentendo agli utenti di usare la loro connessione a Internet e quindi di condividere i propri file.

    In ogni caso, prima di accusare il proprio gestore di filtraggio, è bene assicurarsi di aver impostato emule nel migliore dei modi id, opzioni connessioni, fonti trovate e in coda nei valori consigliati, ecc. Il programma chiederà di specificare un indirizzo Internet per l'aggiornamento automatico della blacklist , un file di testo che riporta la "lista nera" dei siti sospettati di mettere in condivisione materiale corrotto come virus , dialer o trojan rinominati come altri file , oppure di spiare cosa stanno scambiando gli altri computer Sniffing.

    Il programma filtra questi indirizzi, ossia blocca in automatico tutte le connessioni in download e in upload a tali siti. A completamento delle protezioni a tutela della privacy interne al programma, la tecnologia del proxy server permette di rendere anonima la propria navigazione, o di avere un IP difficilmente tracciabile, sia per una connessione da accesso remoto che ADSL.

    Emule tiene comunque traccia per ogni file dei commenti lasciati da utenti diversi dall'indirizzo IP che l'ha posto in condivisione, per limitare le conseguenze in caso di diffusione di materiale dannoso per il computer. Il progetto non è più aggiornato e non è compatibile con i telefoni più recenti. Ne sono risultate molte versioni di eMule, compatibili con quella ufficiale.

    SERVER EMULE OTTOBRE 2019 Lista Aggiornata

    Le funzionalità più diffuse in queste mod sono: la gestione avanzata delle categorie, dell'upload Upload dinamico, powershare, etc Le guide in italiano alle principali mod possono essere reperite nell'apposita sezione del sito www. AdunanzA era una mod di eMule dedicata esclusivamente agli utenti del provider Fastweb , per aggirare le difficoltà che questi ultimi avevano nel comunicare con la rete pubblica. Venendo meno il motivo per cui la mod AdunanzA era stata creata, il progetto è stato di fatto abbandonato, e l'ultima versione 3.

    AdunanzA nasce per permettere agli utenti Fastweb di usufruire della propria banda di cui in circostanze normali non potrebbero usufruire dato che la rete Fastweb è costituita da una NAT che rende difficili le comunicazioni con la rete pubblica attraverso l'uso della piattaforma Kad. Per rendere possibile il collegamento tra utenti Fastweb che non possono contattarsi sul network pubblico, è stata creata una rete interna di tipo DHT chiamata Kadu una modifica della rete Kad studiata solo per la rete interna di Fastweb che collega direttamente computer interni alla NAT di Fastweb.

    L'interazione con i client non-AdunanzA è pertanto limitata all'utilizzo degli obsoleti server ed2k. Attualmente eMule AdunanzA è un progetto gestito da Hammon, project manager e fondatore di AdunanzA, e implementato da una serie di volontari AduTeam che nell'arco di dieci anni si sono avvicendati nello sviluppo e nel supporto del progetto [11]. Tra gli sviluppatori si annoverano Makay, Emanem, Kaisersose, lupz, tigerjact e Lopuska [12]. In passato questa MOD è stata criticata da alcuni utenti sul forum ufficiale di emule, a causa del suo approccio multinetwork che, secondo le accuse, non sarebbe stato utile alla rete e non avrebbe seguito la filosofia di eMule.

    Queste critiche erano mosse principalmente a causa di una funzione presente dalla versione 3.

    La comunità di AdunanzA ha risposto a queste osservazioni sostenendo che questa scelta operativa si era resa necessaria per non essere troppo svantaggiati dalla particolare struttura della rete del provider : Fastweb infatti utilizzava al tempo tecniche di Network address translation , che di fatto rendevano i client interni alla rete sempre firewall e dal punto di vista dei client esterni e spesso tendevano a far bloccare gli IP dei range residenziali del provider da parte dei server ed2k che scambiano i numerosi tentativi di accesso da uno stesso indirizzo come un attacco.

    Appurati questi problemi, la caratteristica dello scambio era stata introdotta solo dopo che un sistema di raccolta statistiche, incorporato nelle versioni precedenti della MOD, aveva evidenziato come, senza di questa, la quantità di dati trasferiti verso i client esterni alla rete Fastweb fosse mediamente molto superiore rispetto a quella che questi ultimi concedevano ai client Adunanza.

    L'impostazione è stata comunque rimossa dalla versione 3. L'ultima versione disponibile è la 3. Tra le nuove caratteristiche di risalto è presente l'AduStreaming che permette di visualizzare un filmato esattamente come un filmato di YouTube , senza aspettare quindi di possedere il file completo. AdunanzA, oltre a creare una versione per il sistema operativo casa Microsoft , grazie all'integrazione con aMule permette di utilizzare la rete Kadu anche su altre piattaforme come Linux e Mac.

    Il nome Kadu che identifica la sottorete serverless del software eMule AdunanzA è un incrocio tra le parole Kademlia denominata Kad nelle versioni originali di eMule ed Adu, abbreviazione di AdunanzA.

    La generazione del nodo da bit in Kadu è casuale solo per gli ultimi 64 bit, i primi 64 sono infatti rappresentati dal corrispettivo binario della parola "adunanza".

    Per gli aggiornamenti periodici dovete usare le liste Server normali. La procedura corretta per avviare la prima volta Emule Adunanza è la seguente: 1.

    3 Aprile 2008

    Andare nella finestra KAD e connetterlo. Collegatevi ad un server qualsiasi esterno alla rete Fastweb dopo aver aggiornato la lista server dal pannello server cliccate su connetti in alto a destra. Avrete per forza ID basso freccetta in basso sinistra gialla ma è del tutto normale avendo Fastweb. Kadu dovrebbe funzionare automaticamente, ma se vi scompaiono tutti i contatti potete utilizzare questo nodes. Quando inizierete a scaricare un file eMule cercherà da solo su entrambe le reti.

    Per istruzioni più dettagliate vi rinviamo ad Adunanza e alla loro assistenza principianti.


    Ultimi articoli