Mlfacets

Mlfacets

EMULEPLUS SCARICARE

Posted on Author Nara Posted in Multimedia


    Scarica l'ultima versione di eMule Plus per Windows. Il nuovo fratello di eMule. eMule Plus è una nuova mutazione del celebre programma open source eMule. eMule Plus, download gratis. eMule Plus e Versione ad hoc per gli smanettoni di eMule. Scarica l'ultima versione di eMule Plus: Versione arricchita dell'omonimo software di file sharing, caratterizzato da numerose opzioni aggiuntive rispetto. Emule Plus. Programma per scambiare file in modalità P2P che si allaccia alla rete eDonkey. IMPORTANTE: molti lettori scrivono a PI Download.

    Nome: emuleplus
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 39.50 Megabytes

    Mac Linux Mobile Emule Plus Emule Plus è un client Open Source compatibile con il protocollo di eMule, dotato di utili ed interessanti features e di una interfaccia grafica semplice ed intuitiva.

    Emule è uno dei più popolari client di file sharing basato sul network di eDonkey ma con molte più opzioni e features rispetto al client standard eDonkey. Emule Plus è un client compatibile con eMule ed eDonkey ma dotato di ottime features aggiuntive come per esempio individuazione delle intrusioni, supporto A4AF, informazioni sulla versione del client, compressione automatica dei files gzip di cui si stà effettuando il download, possibilità di cambiare la priorità dei servers direttamente dalla GUI, visualizzazione di voto e commenti rilasciati dagli altri utenti su un determinato file in modo di avere un'idea sul materiale che si stà scaricando, integra una barra che indica lo status dei download, possibilità di modificare la directory in cui verranno salvati i files scaricati, avanzate funzioni di ricerca, supporto di files di grandi dimensioni e molto altro.

    Ricordiamo che scambiare files protetti da copyright è illegale secondo la legge italiana e costituisce reato penale.

    Puoi anche chiedere aiuto se si verificano problemi di download o l'installazione. Quindi, se trovate errori ortografici, grammaticali o di espressione - non siamo parlanti nativi di italiano, informazioni imprecise o incomplete, o più altri errori, vi preghiamo di indicarli qui di seguito!

    eMule italia download

    Tutti i commenti saranno riesaminati manualmente prima di essere pubblicati! Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione! Scrivi qui il tuo commento, opinione o richiedi aiuto Lasciamo a sua discrezione per determinare se questo prodotto o come intende utilizzare è legale.

    Per scaricare la versione beta di eMule, collegati al forum ufficiale del programma e clicca sul collegamento vxx BETA1 — Installer o sul collegamento vxx BETA1 — Binary, a seconda se intendi ottenere la versione standard del software o quella portatile. A download completato, se hai scaricato la versione standard di eMule stabile o beta che sia , avvia l'eseguibile eMulexx-Installer.

    Se, invece, hai scaricato la versione portable di eMule, apri l'archivio ZIP che contiene il programma, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l'eseguibile emule. Una volta avviato eMule sia esso in versione standard o in versione portable , devi autorizzare quest'ultimo nel firewall di Windows cliccando sul pulsante Consenti accesso che compare al centro dello schermo.

    Dopodiché devi digitare il nickname che intendi utilizzare sulle reti eD2K e Kad e devi andare avanti mettendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite voci, puoi scegliere se eseguire eMule all'avvio di Windows e se connettere automaticamente eMule al suo avvio. Superato anche questo step, devi impostare i numeri delle porte che il programma deve usare per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata se non sai dove mettere le mani, lascia impostati i valori di default e clicca sul pulsante Avanti , devi scegliere se affidare ad eMule il compito di gestire le priorità di download e upload ti consiglio di lasciare attive entrambe le opzioni e, dopo aver cliccato nuovamente sul pulsante Avanti, devi scegliere se attivare o meno l'offuscamento del protocollo: una funzione che permette di bypassare le restrizioni di quei provider che limitano il traffico dei programmi P2P.

    Per concludere, assicurati che ci sia il segno di spunta sia accanto alla voce eD2K che accanto alla voce Kad in modo che eMule possa connettersi a entrambe le reti e clicca prima su Avanti e poi su Fine per comunicare a usare il programma. Se qualche passaggio non ti è stato chiaro, consulta la mia guida su come scaricare e configurare eMule in cui trovi dettagli più precisi su come effettuare la configurazione iniziale del software.

    Adesso, in teoria, potresti cominciare a usare eMule. Nella pratica, invece, per poter sfruttare al meglio il programma devi prima compiere alcune operazioni preliminari.

    Aprire le porte nel router -come già detto in precedenza, eMule, per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata, utilizza una porta TCP e una porta UDP. Per scoprire come aprire le porte di eMule nel tuo router, consulta il tutorial che ho scritto sull'argomento. Aggiornare la lista dei server eD2K — per scaricare dalla rete eD2K evitando fake e server spia, devi utilizzare una lista di server aggiornata e funzionante.

    Per scoprire quali sono le liste di server più affidabili del momento e come configurarle nel tuo eMule, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come scaricare lista server eMule. Configurare la rete Kad — oltre alla classica rete eD2K, eMule mette a disposizione dei suoi utenti l'accesso alla rete Kad, un'altra rete peer-to-peer che, a differenza di quella eD2K, non è basata sui server e mette direttamente in comunicazione i computer degli utenti.

    Nuovi software simili a Emule Plus

    Per scoprire come utilizzarla, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come connettersi alla rete Kad. Dopo aver messo in atto tutti i suggerimenti di cui sopra, recati nella scheda Cerca di eMule, cerca i file che vuoi scaricare e avviane il download facendo doppio clic con il risultato che ha più fonti al suo attivo e che quindi dovrebbe garantire una velocità di download più alta.

    In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto".

    Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

    A download completato, apri l'archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS.


    Ultimi articoli