Mlfacets

Mlfacets

DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE 2011 SCARICARE

Posted on Author Zolomi Posted in Film


    Scarica la scheda di sintesi per Milano e la Lombardia Convegno XXI Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes Auditorium San Fedele, Via Hoepli, 3/b . Titolo:Dossier Statistico Immigrazione - 21° rapporto. Autori: Caritas / Migrantes Editore: Idos Pagg: Prezzo: 20 euro. Abstract: A livello mondiale, negli. Presentazione sul tema: "DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE"— (stima Dossier e Ministero dell'Interno) stranieri regolari stimati nel circa 1 su 7 nato. Il messaggio che il Dossier Statistico Immigrazione ha scelto per il è: alla dignità degli immigrati in quanto persone, ispirandosi a una riflessione di se ne sono aggiunte circa mila (archivio del Ministero.

    Nome: dossier statistico immigrazione 2011
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 38.30 MB

    È la domanda che emerge con sempre maggiore preoccupazione: il mito di un benessere sempre maggiore, senza limiti e confini non si sta rivelando solo un clamoroso abbaglio, ma, come uno tsunami, si sta ritirando lasciando al suolo macerie e distruzione. Di fronte a questo spettacolo si resta senza fiato, come senza speranza: potevamo immaginare tutto questo? Leggi tutto Una problematica acutizzata dalla crisi. Una verifica sulla qualità del nostro operato.

    Le statistiche sono articolate per tema e quindi per argomento. Il sistema è inoltre interrogabile per parola chiave.

    I dati sono presentati sotto forma di tavole multidimensionali esportabili in formato xls, csv e sdmx. È inoltre possibile creare tabelle e grafici personalizzati agendo sulle variabili.

    Immigrati e nuovi cittadini.

    Notizie sulla presenza straniera in Italia , pagina dedicata del sito dell'Istat. La pagina raccoglie in ordine cronologico gli studi Istat sulla popolazione straniera.

    Stranieri , sezione del sito " Noi Italia. Il sito offre rielaborazioni grafiche interattive sui diversi aspetti economici, sociali, demografici e ambientali del nostro Paese.

    Si augura la sua massima diffusione a partire dalle scuole, giacché è importante che tale fenomeno venga spiegato bene, e i punti di partenza sono la scuola e il mondo della comunicazione. È necessario un intervento politico, ha sottolineato la ministra, poiché le norme che attualmente regolano immigrazione e cittadinanza risalgono a due decenni fa, un lasso di tempo troppo lungo, per una realtà che ha subito profondi cambiamenti.

    Una migrazione che ha un carattere strutturale e che si è differenziata rapidamente rifugiati e richiedenti asilo, persone che vivono in Italia da diversi decenni, seconde generazioni, ecc. È la domanda che emerge con sempre maggiore preoccupazione: il mito di un benessere sempre maggiore, senza limiti e confini non si sta rivelando solo un clamoroso abbaglio, ma, come uno tsunami, si sta ritirando lasciando al suolo macerie e distruzione.

    Di fronte a questo spettacolo si resta senza fiato, come senza speranza: potevamo immaginare tutto questo? Leggi tutto Una problematica acutizzata dalla crisi. Una verifica sulla qualità del nostro operato.

    Crisi economica e indebitamento familiare. Il convegno, aperto a tutti dalle 9. Il secondo relatore sarà il dott.


    Ultimi articoli